Administracion transparenta

Enti fondatori nell’anno 1999
Comunità Montana Val Maira, Comunità Montana Valle Varaita, Comunità Montana Valle Stura, Comunità Montana Valle Pellice, Comunità Montana Valle Gesso, Vermenagna e Pesio, Comunità Montana Valle Po, Bronda e Infernotto, Comune di Dronero

 

Enti associati ad oggi
Unione Montana Valle Maira, Unione Montana Comuni del Monviso, Unione Montana del Pinerolese, Comune di Acceglio, Comune di Argentera, Comune di Canosio, Comune di Cartignano, Comune di Celle di Macra, Comune di Dronero, Comune di Elva, Comune di Limone Piemonte, Comune di Macra, Comune di Marmora, Comune di Moiola, Comune di Perosa Argentina, Comune di Prazzo, Comune di Roccabruna, Comune di Sambuco, Comune di San Damiano Macra, Comune di Stroppo, Comune di Usseaux, Comune di Villar San Costanzo

 

Statuto
Statuto in vigore (in formato PDF)

 

Consiglio Direttivo
PRESIDENTE: Ghio Michelangelo, VICE PRESIDENTI: Agnese Alessandro, Ubezzi Elisa, CONSIGLIERI: Pellegrino Aldo, Reviglio Giorgio

 

Risorse umane
DIRETTORE SCIENTIFICO: Pellerino Rosella, DIPENDENTI: Ubezzi Giorgia, Totino Teresa, Rinaudo Donatella

 

Revisori dei conti
Bersia Guido, Marcarello Maria Luisa, Salomone Roberto

 

Verbali Assemblea Espaci Occitan
2019 | Verbale dell’Assemblea 11.10.2019Verbale dell’Assemblea 31.07.2019, Verbale dell’Assemblea 13.06.2019, Verbale dell’Assemblea 23.05.2019
2018 | Verbale dell’Assemblea 9.07.2018
2017 | Verbale dell’Assemblea 22.06.2017

 

Sovvenzioni, Contributi, Sussidi, Vantaggi economici
2018

Contributo di € 6.000,00 assegnato da Regione Piemonte con Determinazione Dirigenziale n. 625/A2003A del 06 dicembre 2018 a sostegno del progetto “Còde Mistà”
Contributo di € 15.000,00 assegnato da Regione Piemonte con Determinazione Dirigenziale n. 3635/A1808A del 13 novembre 2018 a sostegno dell’evento “Solstizio: festa del turismo dolce sulle Alpi”
Contributo di € 80.000,00 assegnato da Regione Piemonte con Determinazione Dirigenziale n. 527/A2003A del 09 novembre 2018 a sostegno delle attività dell’anno 2018 nell’ambito del programma “Espaci Occitan 2018-2020”