Biblioteca occitana

L’Istituto di Studi Occitani, destinato a continuo ampliamento, dispone all’interno della biblioteca, della mediateca e dell’emeroteca, di volumi, musiche, filmati, CD Rom e periodici su lingua, cultura e tradizioni del territorio occitano. I volumi a stampa sono concessi in prestito per 15 giorni, altre opere, come le tesi di laurea, sono in consultazione all’interno della biblioteca. Il centro di documentazione può ospitare conferenze e convegni, proiezioni pubbliche e presentazioni di nuove pubblicazioni: un vero e proprio “spazio-eventi” della cultura occitana alpina, aperto allo scambio e al confronto con le altre lingue e minoranze.  

 

CATALOGO ON LINE
Consulta il catalogo della biblioteca da www.librinlinea.it cliccando QUI.

 

CATALOGO TESI
Consulta il catalogo delle tesi link al pdf tesi di laurea cliccando QUI.

Per quanto riguarda il prestito verrà garantita la consegna dei libri richiesti in anticipo telefonando giovedì e venerdì al numero 0171/904075 o inviando una e-mail a segreteria@remove-this.espaci-occitan.org. Il catalogo della biblioteca è consultabile su www.librinlinea.it.
 
I volumi presi in prestito dovranno essere riconsegnati depositandoli nel contenitore posto all’ingresso di Espaci Occitan e saranno posti in quarantena.

Per una nuova iscrizione è necessario inviare un’email a segreteria@remove-this.espaci-occitan.org e seguire le istruzioni che verranno fornite. Eventuali altre richieste dovranno essere inoltrate via email o telefono.

Per i lettori che si recheranno in sede, oltre al rispetto del distanziamento sociale, è necessario indossare la mascherina.

 

In zona rossa, da lunedì 15 marzo, le biblioteche civiche continuano a garantire il servizio di prestito, in modalità asporto, con richiesta anticipata obbligatoria ma con orari ridotti. Non è possibile accedere ai cataloghi e agli scaffali (e rimane sempre il divieto per la lettura e lo studio in sede). In base a quanto indicato dal DPCM in vigore, le biblioteche sono aperte dal lunedì al venerdì; quella di Espaci Occitan garantirà il servizio il giovedì e il venerdì.