News

Armi, amore e virtù

Per la rassegna Dante e la lingua d’oc, che rientra nel più ampio calendario Amor mi mosse, il  15 ottobre alle ore 18 nella frazione Monastero di Dronero, presso l’Antico monastero femminile di Sant’Antonio, si terrà la conferenza Armi, amore e virtù: Bertran de Born, Arnaut Daniel e Giraut de Bornelha cura di Walter Meliga, Docente di Filologia e Linguistica romanza presso l’Università di Torino. Nel De vulgari eloquentia Dante spiega quali sono i tre argomenti più importanti di cui si può parlare in poesia: la prodezza nelle armi, l’amore e la rettitudine. Solo di questi argomenti, secondo Dante, hanno cantato i poeti volgari. Cita quindi tre trovatori: Arnaut Daniel per l’amore, Giraut de Bornelh per la rettitudine e la virtù, e Bertran de Born per le armi.

Prenotazioni: Espaci Occitan 0171 904075 – segreteria@espaci-occitan.org. 

La rassegna Dante e la lingua d’oc è promossa dalle Unioni Montane delle valli occitane Po, Varaita, Maira, Grana e Stura insieme al Comune di Saluzzo e Terres Monviso e con l’organizzazione di Espaci Occitan.

Calendario Ottobre 2021